Non più leggenda

G. Bonura, C. Padovani, G. Rossi, P. Meldini, M. Guaraldi
Rimini, Guaraldi, 2014. Pagine: 210

In breve: I racconti di questo libro, pubblicati originariamente nel 1964, cinquant’anni fa esatti, erano l’omaggio alla Resistenza di un gruppo di giovani intellettuali, all’epoca poco più che ventenni, che alla Resistenza, per ragioni anagrafiche, non avevano preso parte: un omaggio certamente rispettoso e anche affettuoso, ma non acritico e non retorico. Quei giovani, politicamente orientati a Sinistra ma provenienti da culture diverse, volevano testimoniare, in modo non convenzionale, che l’antifascismo non era un’esperienza che si era conclusa con la Liberazione, ma un complesso di valori che li riguardava e orientava le loro scelte.
Pochi anni dopo, nel 1971, uomini di cultura, politici e semplici militanti antifascisti, avrebbero dato vita all’Istituto per la Storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea della Provincia di Rimini: uno strumento per la ricerca storica, la conservazione della memoria attraverso la costituzione di importanti archivi, la pubblicazione di libri, l’organizzazione di eventi, l’attività didattica con le scuole.
Riproporre oggi questi racconti, a mezzo secolo dalla loro stesura e a settant’anni dalla Liberazione, è l’occasione per rimeditare una vicenda storica il cui DNA non è esclusivamente politico, ma anche, e forse soprattutto, culturale e letterario.

Istituto per la storia della Resistenza e dell'Italia contemporanea della provincia di Rimini - Codice fiscale e P.IVA: 82014930406